CIIM Logo
Contact us   |   Site Map   |   Home
Confederation of Italian Entrepreneurs Worldwide - North America

Member Login 


Become a Member



Monday June 4, 2007

Lavorare in Canada: un motivo in piu'

Il Governo ha lanciato la prima fase di un programma volto ad aiutare i lavoratori qualificati stranieri affinché ottengano per un rapido riconoscimento in Canada dei loro titoli di studio. A questo scopo il Budget 2007 ha stanziato $32.3 milioni (€ 22,3 milioni) per i primi cinque anni a favore del Foreign Credentials Referral Office (FCRO). "Sono troppi i nuovi arrivati che non riescono a trovare il lavoro per il quale hanno studiato. Questo è un terribile spreco, per loro e per il Paese” ha commentato Diane Finley, Ministro per la Cittadinanza e Immigrazione nell’annunciare l’iniziativa. “Nella prima fase, il FCRO aiuterà i nuovi arrivati affinché le loro qualifiche vengano accreditate, in Canada per coloro che già sono arrivati e all’estero per quelli che sono in attesa di un’opportunità per venire a lavorare nel Paese” ha proseguito la Ministra. L’ufficio aiuterà a districarsi fra le complicate procedure di riconoscimento dei titoli di studio in Canada, fornendo vari servizi fra quali l’assistenza telefonica che si può chiamare anche dall'estero: 1-888-854-1805. Sono stati aperti anche uffici dove ci si può andare di persona a Toronto, Montréal, Vancouver, Calgary, Winnipeg e Halifax. Entro l'autunno ne verranno aperti altri 320 in tutto il Paese. Sono stati istituiti uffici informazione canadesi di questo tipo anche in Cina, India e nelle Filippine. Il Governo sta anche collaborando con le Province e con i Territori al fine di migliorare i servizi on-line per aiutare gli immigrati a meglio integrarsi nella società. In Canada, il riconoscimento dei titoli di studio degli stranieri è di competenza delle province. Il Governo federale presta tuttavia il proprio sostegno, finanziando specifici progetti e ora, attraverso il FCRO, fornendo una vasta gamma di informazioni e servizi di riferimento.