CIIM Logo
Contact us   |   Site Map   |   Home
Confederation of Italian Entrepreneurs Worldwide - North America

Member Login 


Become a Member



Thursday July 19, 2007

Statscan: inflazione stabile a giugno

Il costo della vita rimane fermo al 2,2 per cento, in Ontario scende all'1,6

OTTAWA - Rimane stabile il costo della vita in Canada. Lo conferma Statistics Canada, che ieri ha presentato i dati relativi a giugno. Il mese scorso l'inflazione è rimasta ferma al 2,2 per cento: un valore che conferma quello del mese precedente, quando a detta di molti analisti il costo della vita era destinato a salire.
E questo - ammettono gli esperti - nonostante l'impennata dei prezzi di alcuni beni: in primo luogo le case (più 4,9 per cento) e le automobili (più 2,8 per cento).
Gli esperti avevano invece predetto una crescita su base annua del 2,5 per cento, con la core inflation (il paniere che non tiene conto dei beni che hanno prezzo volatile) al 2,6 per cento.
Continuano a scendere - confermando un trend iniziato nei primi mesi del 2007 - i prezzi dei computer, mentre rimangono stabili i costi del vestiario.
Si raffreddano quindi le fosche previsioni di Bank of Canada, che aveva ipotizzato una nuova ondata inflazionistica, con il costo della vita al 3 per cento entro la fine dell'anno.
Su base provinciale, scende l'inflazione in Ontario (dall'1,9 al l'1,6 per cento) e in Québec, mentre sale in Alberta.