CIIM Logo
Contact us   |   Site Map   |   Home
Confederation of Italian Entrepreneurs Worldwide - North America

Member Login 


Become a Member



Tuesday August 7, 2007

Statistics Canada: disoccupazione mai così bassa negli ultimi 33 anni

OTTAWA - Disoccupazione mai così bassa in Canada negli ultimi 33 anni. La conferma è giunta ieri da Statistics Canada, che ha rivelato come il tasso sia sceso dal 6,1 per cento di giugno al 6 per cento di luglio. Un record storico, che bissa il risultato ottenuto nel 1974.
A Toronto - spiega l'Istituto nazionale di statistica - il tasso di disoccupazione è invece salito al 7 per cento.
Su scala provinciale, comunque, solamente l'Alberta - la cui economia sta facendo da traino alla crescita nazionale - ha registrato un significativo aumento dei nuovi posti di lavoro tra giugno e luglio: in trenta giorni 14mila persone sono state assunte.
A livello nazionale, invece, sono stati creati 20mila nuovi posti di lavoro nel settore manifatturiero, 25mila nel settore delle libere professioni e circa 17mila in quello dei trasporti.
Allo stesso tempo - continua il rapporto di Statistics Canada - più di 70mila persone hanno perso il lavoro: si tratta di 57mila tra personale docente e non docente nelle scuole e nelle università e 13mila posti nel settore della finanze, delle assicurazioni e del mercato immobiliare.
Sebbene in Ontario l'aumento occupazionale sia stato poco significativo, nella nostra provincia si è registrato un vero e proprio boom di assunzioni nel settore manifatturiero: la crescita, in questo comparto, è stata la più alta degli ultimi dodici mesi.
Anche in Québec il tasso occupazionale è rimasto praticamente stabile, fermo al 6,9 per cento (dato che conferma il record di giugno per la provincia francofona).
Per quanto riguarda le retribuzioni, in media i canadesi hanno guadagnato il 3,7 per cento in più rispetto al luglio del 2006.