CIIM Logo
Contact us   |   Site Map   |   Home
Confederation of Italian Entrepreneurs Worldwide - North America

Member Login 


Become a Member



Friday September 28, 2007

"Un futuro ecologico per l'industria", tema della conferenza dibattito organizzata dalla sezione CIIM Canada

In una delle piu' rinomate sale per convegni della citta' di Toronto si e' svolta la conferenza dal titolo "A green future for the industry?", organizzata dalla CIIM Canada, presieduta da Leonardo Kosarew.
Conferenza dal contenuto interessante, dove gli interventi, sintetici e completi, hanno permesso alla platea di avere un quadro completo della situazione e sulla convenienza dell'uso delle biotecnologie nella produzione di prodotti, per i quali attualmente vengono utilizzati derivati del pertrolio.
L'apertura della conferenza e' stata affidata al'onorevole provinciale Mario Sergio che, nel suo preambolo, ha illustrato brevemente la posizione favorevole del Governo dell'Ontario nella risoluzione delle problematiche ecologico-ambientali.
Il primo intervento e' stato fatto dall'on. Romolo Benvenuto, membro della Commissione Ambiente del Parlamento Italiano. La relazione si e' limitata a sintetizzare la linea guida che intende seguire il Governo italiano nell'attuare il protocollo di Kioto.
Piu' specifico e' stato l'intervento del dr. John D. Wiebe, presidente della Globe Foundation of Canada, che nell'ovest del paese ha gia ottenuto numerosi successi nel coinvolgimento della popolazione all'utilizzo di materiali biodegradabili o la cui materia prima deriva da un processo di reciclaggio.
In crescendo la dr.ssa Catia Bastioli, presidente della Novamont, societa' che si occupa della ricerca per la sostituzione di proditti derivati dal petrolio con prodotti ecologici.
L'intervento e' stato molto forte, basato sull'importanza del cambiamento delle leggi nelle amministrazioni locali forzandone, cosi', uno a livello globale. Nella suo discorso, la dr.ssa Catia Bastioli, ha mostrato alcuni prodotti alternativi biodegradabili, che ancora oggi vengono prodotti con l'uso di derivati del petrolio, dimostrando che l'uso delle biotecnologie porterebbe ad una ripresa dell'economia mondiale.
La spiegazione della necessita' di tutti questi interventi ecologici, a partire dalle industrie, e' stato spiegato con schiettezza dal prof. Giuseppe Russo, Docente dell'universita' La Sapienza di Roma e ricercatore presso la Sbarro Health Research Organizzation di Philadelphia fondata dal Prof. Antonio Giordano.
Il prof. Giuseppe Russo, specializzato nella ricerca oncologica, ha elencato i motivi per cui le cellule del nostro corpo si trasformano pericolosamente in melanomi. in questo lungo elenco un gran numero di cause proviene da agenti esterni, prima fra tutte il fumo, seguite dall'induzione elettromagnetica e dall'uso di prodotti derivati dal petrolio.
Paolo Ponti, direttore dell'Istituto Commercio Estero di Toronto, ha esposto la struttura che l'ICE, nel settembre 2006, ha creato per affrontare il futuro mercato di prodotti biodegradabili, tramite il collegamento di tre sedi nodali per questo specifico tipo di attivita': Toronto, New York e Mexico City. Il vicepresidente della CIIM Canada, Valter Simone, ha mostrato alcuni esempi di materiali di classe, come ad esempio mattonelle per pavimenti, fatte in alluminio riciclato.
Con l'intervento di Mario Cortellucci, vicepresidente esecutivo della CIIM Canada, si e' conclusa la conferenza.



Massimiliano Galassi