CIIM Logo
Contact us   |   Site Map   |   Home
Confederation of Italian Entrepreneurs Worldwide - North America

Member Login 


Become a Member



Wednesday February 6, 2008

La Ciim premia gli imprenditori italiani

Kosarew: «Un’occasione per celebrare chi ha dato tanto alla comunità italocanadese»

Di SIMONA GIACOBBI

TORONTO - Una serata per celebrare gli imprenditori e i personaggi italiani che hanno costruito storie di successo in Canada e che ci rendono orgogliosi di essere italiani.
Sarà questo il filo conduttore del “Ciim Canada 2007 Awards Gala Dinner” che si terrà il 19 febbraio al Riviera Parque Banquet Hall, una serata presentata dalla Ciim Canada e dalla Multimedia Nova Corporation con il Corriere Canadese e Tandem.
Sarà anche un’occasione per celebrare il primo anno di attività della Ciim di Toronto, nata per facilitare lo sviluppo delle imprese italiane attraverso operazioni sui mercati esteri, come ricorda Leonardo Kosarew, presidente di Ciim Canada e di Ciim Coordinating Committee for North America e vice presidente nonché membro fondatore di Ciim Italy.
«La cena coinciderà quasi con l’anniversario - ha detto Kosarew - Il 9 marzo del 2007 è stata, infatti, ufficializzata un’intesa siglata con la Confederazione italiana della piccola e media industria privata (Confapi) che ha dato vita alla Ciim, la confederazione degli imprenditori italiani nel mondo. Durante la serata si tireranno quindi le somme della nostra attività, si farà un bilancio e si parlerà anche dei pro-grammi futuri».
Una grande festa che pen-serà anche ai più bisognosi raccogliendo fondi per la Universal Youth Foundation, l’organizzazione no profit che offre assitenza ai bambini poveri di tutto il mondo.
Ma sarà un’occasione anche per celebrare la cultura italiana: «Gli ospiti saranno intrattenuti dalla musica di Michelangelo Carbonara, un celebre pianista italiano di 26 anni, famoso sulla scena internazionale e definito dal critico musicologo Quirino Principe come uno dei più grandi talenti degli ultimi quarant’anni - ha continuato Kosarew - Si esibirà poi in un duetto con il cantante rock di Montréal, Denis Gagné, reduce dal successo mondiale “The Musical Box” sui Genesis, show in cui ha vestito i panni di Peter Gabriel. Un mix stravagante di musica classica e rock».
Gli Awards of Excellence, il momento clou della serata. Un premio diverso da tutti quelli che si assegnano abitualmente. La premiazione si svolgerà, infatti, per la prima volta con il patrocinio dell’ufficio del primo ministro italiano. Alla serata dovrebbe essere presente, in rappresentanza del governo italiano, anche il sottosegretario della presidenza del Consiglio dei ministri. Presenza non ancora confermata dopo gli ultimi eventi che hanno gettato il Paese nel vortice della crisi di governo.

Disegnati da Massimo Mala-crida, designer con una laurea in architettura al Politecnico di Milano, saranno assegnati ai nominati dopo una votazio-ne effettuata dagli iscritti alla newsletter della Ciim. In tutto sei donne e cinque uomini che si sono contraddistinti per il loro impegno nel 2007 scelti da un Comitato d’onore istituito proprio per l’occasione. Tra questi, Mario Cortellucci, presidente del Cortelli Group e fondatore della Universal Youth Foundation, si è aggiudicato il premio “Imprenditore dell’anno 2007”. Lo introdurrà Lou Maroun, presidente del-l’Ing Real Estate Canada. Nato a Villa Cortellucci (Teramo) l’11 agosto 1949, sposato con Ginesia Bussoli, Mario, vicepresidente esecutivo della Ciim, ha quattro figli ed è il classico esempio di imprenditore non solo nella comunità italiana ma anche in Canada.
Teresa Cascioli, della Te-resa Cascioli Charitable Foun-dation, è l’imprenditrice 2007 nella sezione femminile. Dopo essersi laureata nel 1983 alla McMaster University, dal 1999 all’aprile del 2007 Teresa è stata Ceo per Lakeport Brewing. Fa anche parte del consiglio di amministrazione della Brewers Association of Canada. A consegnarle il premio, Nick Simone, presidente di Walton Capital Management. Teresa è stata scelta nella rosa di sei nominations: Lori Abittan, presidente e Ceo della Multimedia Nova corporation, Julie Rusciolelli, presidente della Maverick Public relations Inc., Marita Zaffiro, proprietaria e presidente della Marchese Healthcare, Teresa Cascioli, Manuela Mar-cheggiani, ceo e cofondatrice di Isomers Laboratories e Nancy Adamo, presidente e proprieta-ria di Hockley Valley Resort.
I concorrenti per il premio della sezione maschile erano, oltre al vincitore Mario Cortellucci, Dino Chiesa, presidente del cda di Canada Mortgage and Housing Corporation, Primo di Luca, presidente di P.I. Di Luca Associates, Dominic Meffe, presidente di Monte Carlo Inns e Fabio Cavaggioni, presidente e Ceo di INQuattro Fashion Group.
Saranno assegnati anche due premi speciali: il “2007 Ciim Canada Ambassador Award” andrà ad Andrea Bargnani, il giocatore italiano di basket dei Toronto Raptors per aver “giocato” un ruolo importante come ambasciatore dello sport italiano nella comunità italocanadese. Ha fatto parte del roster della Benetton Treviso fino alla stagione 2005-06, ma durante il draft NBA del 28 giugno 2006 è stato preso dai Toronto Raptors come prima scelta assoluta. Il cestista italiano sarà introdotto da Craig Forrest, uno dei portieri più importanti della Nazionale di calcio canadese dal 1988 al 2002 (ha collezionato 56 presenze con una lunga espe-rienza in serie A in Inghilterra, nel Chelsea di Gianluca Vialli e Gianfranco Zola).

Frances Tibollo, una giovane italocanadese, fondatrice della Oaklands Foundation, un’or-ganizzazione no profit per l’educazione e lo sviluppo delle nazioni più povere, è la vincitrice dell’altro premio speciale, “2007 Ciim Canada Giovanni Caboto Award”, per aver rappresentato la visione della Ciim legata alla figura dell’esploratore italiano Caboto che era salpato dalla sua terra alla scoperta di un mondo sconosciuto e conosciuto come uno dei primi europei ad aver toccato il suolo nordamericano.
Tra gli ospiti politici d’onore, il premier dell’Ontario Dalton McGuinty e il ministro delle Finanze Jim Flaherty.
La serata si svolgerà al Riviera Parque Banquet Hall, al 2800 della Highway 7 West, Concord, il 19 febbraio.
Alle 6.30 pm il cocktail
e alle 7.30 pm la cena.