CIIM Logo
Contact us   |   Site Map   |   Home
Confederation of Italian Entrepreneurs Worldwide - North America

Member Login 


Become a Member



Thursday September 25, 2008

Il Ministro Franco Frattini incontra a New York la Confederazione degli Imprenditori Italiani nel Mondo

Photo: Franco Frattini, Italy´s Minister of Foreign Affairs
Il 25 settembre la Confederazione degli Imprenditori Italiani nel Mondo (CIIM) ha svolto un importante incontro tra il Ministro Franco Frattini, presente a New York per la conferenza generale delle Nazioni Unite, ed imprenditori e managers italiani che operano negli Stati Uniti. L'evento ha avuto luogo al trentaseiesimo piano di un imponente grattacielo sulla Fifth Avenue della Merrill Lynch ed &eactute; stato presenziato da oltre cento membri della CIIM ed associati della NOVA (Associazione Italiana MBA) e della Bocconi Alumni of New York. Tra gli ospiti la Senatrice Barbara Contini, il Console italiano a New York, Taló, el'Ambasciatore d'Italia, Castellaneta e l'On. Amato Berardi i quali hanno discusso sui temi del fare impresa negli Stati Uniti e delle potenzialitá di sviluppo del "Made in Italy" sul mercato statunitense.

Da sinistra: Ambasciatore Castellaneta, Senatrice Contini, On. Berardi, Console Generale di New York Talò

Ha fatto gli onori di casa e moderato l'incontro Marco Casella, del direttivo CIIM USA e Vice Presidente Merrill Lynch e con Carlo Mantica, Presidente NOVA e Bocconi Alumni New York, hanno sottolineato l'importanza di fare sistema tra le varie associazioni italiane negli Stati Uniti.

L'evento si é aperto con una lettera di Paolo Galassi, Presidente della Confapi (Confederazione italiana della piccola e media industria privata) dove comunica al Ministro la collaborazione tra la Confapi e la CIIM per promuovere la presenza delle piccole e medie imprese italiane nel mercato statunitense, nominando il Presidente di CIIM USA, Tomaso Veneroso, referente Confapi per il nord america.

Photo: Tomaso Veneroso, Presidente CIIM USA
A questo proposito, Veneroso ha commentato che "per la tipologia che Confapi rappresenta, ossia la piccola e media industria manifatturiera, gli USA costituiscono un mercato ricco di opportunitá, in cui la qualitá del Made in Italy é apprezzata e riconosciuta. La presenza del ministro é una importante testimonianza della volontá del governo italiano di porsi a sostegno delle imprese, soprattutto delle PMI, cercando le vie più adatte affinchè il tessuto imprenditoriale italiano faccia realmente sistema, così da moltiplicare il valore aggiunto che ciascuna azienda può produrre nel proprio mercato e all'estero".

Frattini ha annunciato una politica in favore della cultura e dell'imprenditoria rimarcando che il ruolo e il contributo degli italiani all'estero "vanno valorizzati", garantendo che "siano adeguatamente rappresentati" e che ci sia "un contatto costante", perché "in nord america gli italiani sanno fare sistema". Il Ministro ha in fine ricordato l'evento organizzato per il 12 Dicembre che riunira' giovani italiani da tutto il mondo per una conferenza mondiale a Roma e annunciato ed invitato i presenti a partecipare ad una conferenza mondiale in Udine per gli imprenditori italiani nel mondo. Francesco de Leo, Vice Presidente Esecutivo CIIM USA e giá capo gruppo per i giovani USA all'evento romano, guidera' il coinvolgimento CIIM USA per l'evento degli imprenditori in Udine.

Vedi Foto Album