CIIM Logo
Contact us   |   Site Map   |   Home
Confederation of Italian Entrepreneurs Worldwide - North America

Member Login 


Become a Member



Thursday July 31, 2008

Canada, paradiso fiscale per le aziende

In Canada le imprese pagano meno tasse. Lo rivela lo studio internazionale condotto dalla KPMG sui costi d'impresa "Competitive Alternatives 2008 Special Report: Focus on Tax report". Lo studio, focalizzato sui costi che le imprese sostengono per via dei diversi trattamenti fiscali nei paesi industrializzati, va a completare il noto studio annuale Competitive Alternatives 2008. Più in particolare emerge dall'indagine che la città di Montréal è un vero e proprio paradiso fiscale per le società di ricerca e sviluppo (R&D). Qui il peso fiscale che devono sostenere le imprese specializzate in R&D risulta pari a un quarto di quello delle grandi città americane. KPMG ha analizzato in profondità i regimi fiscali in vigore in 102 città situate in 10 diversi paesi industrializzati. L'indice messo a punto dalla società tiene conto delle imposte, delle tasse e degli altri oneri fiscali. Nella classifica mondiale risultante dallo studio, il Canada arriva al terzo posto, dietro a Messico e Paesi Bassi, mentre in coda si ritrovano Germania, Italia e Francia. Per quanto concerne la ricerca e sviluppo, il podio per città è invece tutto canadese: Montréal si trova al primo posto assoluto con un indice di 24, seguita da Vancouver con 38 e Toronto con 54. Con un indice di 227 la città di Napoli occupa il fondo della graduatoria stilata dalla KPMG. Gli sforzi effettuati da Ottawa negli ultimi anni sono stati notevoli: eliminazione completa della tassa sul capitale (dal 2006), diminuzione graduale del tasso generale d'imposizione (che dal 22,1% nel 2007 arriverà al 15% nel 2012) e decremento della tassa sul valore aggiunto di 2 punti percentuali (dal 7% al 5%). Più aggressive invece le misure adottate per promuove la R&D, anche da parte dei Governi provinciali. In Québec, per esempio, si è arrivati a concedere al ricercatore esenzioni fiscali personali complete per periodi di cinque anni.