CIIM Logo
Contact us   |   Site Map   |   Home
Confederation of Italian Entrepreneurs Worldwide - North America

Member Login 


Become a Member



Thursday December 11, 2008

Canada: nel terzo trimestre sempre numerose le fusioni e acquisizioni

L'attività di fusione e acquisizione d'imprese in Canada ha girato a pieno ritmo nel terzo trimestre del 2008, grazie a un mese di luglio molto attivo, seguito da due mesi più tranquilli, conseguenza diretta della crisi finanziaria. Secondo i dati compilati
dalla Crosbie & Co le fusioni e acquisizioni in Canada sono ammontate, nel terzo trimestre del 2008, a CAD 54,7 miliardi (€ 34 miliardi). Nel 2007, sempre nel terzo trimestre, erano state registrate 463 transazioni per un valore di CAD 91,4 miliardi (€ 56,2 milioni). Si tratta tuttavia di una crescita del 270% in valore rispetto al trimestre precedente, malgrado una diminuzione del numero delle transazioni (poco meno di 400) del 7%. L'operazione più importante annunciata nel terzo trimestre 2008 è stata l'acquisizione da parte della compagnia mineraria Teck Cominco di una partecipazione dell'80% nella Fording Canadian Coal Trust al costo di CAD 14,4 miliardi (€ 8,9 miliardi). La seconda più importante operazione, del valore di CAD 8 miliardi, per l'acquisto della TransAlta (la più importante azienda elettrica dell'Alberta) invece non si concluderà, avendo LS Power e Global Infrastructure Partners deciso in ottobre di ritirare l'offerta. Il settore dell'energia è stato per il sesto trimestre consecutivo il più attivo quanto a fusioni e acquisizioni.