CIIM Logo
Contact us   |   Site Map   |   Home
Confederation of Italian Entrepreneurs Worldwide - North America

Member Login 


Become a Member



Monday May 11, 2009

Formigoni in Canada per l’Expo e la ricerca

TORONTO - L’Expo e le biotecnologie, ma anche l’ambiente, l’aeronautica e l’information technology, saranno al centro della missione istituzionale che affronterà in Canada la Regione Lombardia.
Il viaggio del presidente Roberto Formigoni, accompagnato dagli assessori Romano Colozzi (Risorse e rapporti istituzionali) e Massimo Buscemi (Reti e servizi di pubblica utilità) durerà fino al 15 maggio e toccherà le province dell’Ontario e del Québec, dove verranno visitate Ottawa, Toronto e Montréal.
«Avremo incontri politici con i premier dell’Ontario Dalton Mc Guinty e quello del Québec, Jean Charest - spiega Formigoni all’Ansa alla vigilia della partenza per il Canada - ma anche con il vice-premier federale Stockwell Day e con una serie di ministri, con il presidente del Senato canadese Noel Kinsella e i sindaci delle principali città. Andiamo a firmare accordi dal punto di vista imprenditoriale, industriale e della ricerca, e a sanzionare una fase di collaborazione informale che con l’Ontario è in atto da tempo, e con il Québec si è aperta in questi ultimi periodi».
Ad accompagnare la delegazione lombarda ci saranno i rappresentanti delle principali Camere di commercio e delle imprese della Lombardia, come Italcementi, Farmindustria, Bracco, Mapei e Pirelli.
«Andiamo a sottoscrivere accordi in campi avanzati - ha tenuto a sottolineare Formigoni - quindi importanti per lo sviluppo e la competitività nel mondo, con un Paese straordinariamente importante e ricco di potenzialità. Queste sono missioni che servono a consolidare la presenza della Lombardia nel mondo, e a stringere collaborazioni con le punte più avanzate e le eccellenze mondiali nei vari settori».